L'importanza del tipo di tessuto per un abito

Per riuscire ad avere un look impeccabile pochi sanno che oltre alla fantasia ed al taglio è fondamentale anche il tessuto. L'uomo infatti ha imparato secoli fa come lavorare le diverse fibre tessili per realizzare capi unici e, proprio queste conoscenze, possono essere molto utili per valorizzare la fisicità di ognuno. Non solo il colore e la forma ma anche un tessuto diverso da un altro possono esaltare o nascondere le forme del corpo adattandosi alle varie curve. Per non lasciare nulla al caso perciò bisogna saper scegliere la stoffa che sta meglio in base al tipo di vestito. La regola generale dice che i tessuti morbidi e leggeri esaltano le forme più arrotondate, quelli invece luminosi e brillanti valorizzano i fisici lineari.

 

La storia dei tessuti

La storia dei tessuti risale alla notte dei tempi, già in alcuni ritrovamenti egiziani ci sono tracce del lino: il tessuto che ricopriva le mummie inoltre, alcune pitture murali rappresentano minuziosamente il procedimento di lavorazione delle fibre tessili. Reperti provenienti dal Pakistan mostrano il procedimento con cui 5000 anni fa si lavoravano le stoffe mentre in Cina, nello stesso periodo si ricavava la preziosa seta dai bachi. Il commercio dei più importanti tessuti si espanse anche in Occidente, in Italia ad esempio le Repubblica marinara di Venezia è stata una delle importatrici più famose. L'Inghilterra però a seguito della Rivoluzione industriale conquistò il podio per quando riguarda la lavorazione delle stoffe grazie all'invenzione del telaio ma, anche dell'importazione per merito della sua potente flotta navale. Nonostante l'invenzione poi di numerose fibre chimiche, quelle naturali rimasero comunque le più richieste.

 

Il cotone

Il cotone è uno dei tessuti più diffusi al mondo, la produzione più pregiata è quella indiana ma tra gli altri maggiori paesi produttori ci sono il Sudan, l'Egitto e il Perù. Si tratta di un tessuto, quello ricavato dalla peluria del fiore del cotone che non si rovina al lavaggio e inoltre è molto resistente e confortevole. Grazie alla sua versatilità il cotone è adatto sia in estate che in inverno, fresco e traspirante è il tessuto più diffuso al mondo. Le t-shirt in cotone sono perfette per ogni fisico, la morbidezza della fibra nasconde anche i piccoli difetti. Gli abiti in cotone, sia quelli lunghi che quelli corti stanno bene a tutte le donne, in quanto cadono morbidi sulle curve e al tempo stesso valorizzano quelle situate al punto giusto. Le maglie del nuovo catalogo Via Stendhal in cotone sono un esempio di indumento che dona a tutte le donne. La maglia è il capo d'abbigliamento passepartout da indossare quotidianamente per un look informale ma di classe, l'armonia cromatica dei contrasti presenti nella nuova collezione Via Stendhal regala comodità e stile anche ai look invernali.

 

I capi in lana

La lana è il materiale impiegato nell'ambito tessile più resistente e confortevole: derivata dalla tosatura delle pecore, subisce un processo di lavorazione abbastanza articolato, ecco perché in base alla razza degli ovini da cui viene prelevato il pelo si ha un tessuto differente; molto pregiata ad esempio è la lana merinos. Tra le caratteristiche più apprezzate della lana c'è il fatto di essere un termoisolante unico, è idrorepellente e molto elastica, nonostante venga spiegazzata riesce a tornare subito alla forma originaria. Scegliere degli indumenti in lana non è semplice, ma ci sono dei piccoli segreti che corrono in aiuto. I maxi pull in lana sono indicati per le donne con un fisico asciutto in quanto donano volume alla figura in specie i modelli con trecce e lavorazioni particolari; i maglioni invece più leggeri sono indicati per tutti i fisici. Stesso discorso per gli abiti in lana, giocando magari con la lunghezza si riesce a trovare il modello che esalta al meglio il proprio fisico. I cappotti Via Stendhal sono adatti a tutte le fisicità. La mantella in lana con trecce e decori unici rende ogni outfit invernale caldo e di tendenza, arricchendo il look più semplice con un tocco di stile.

 

Il tessuto più prezioso: la seta

La seta è il tessuto più prezioso per eccellenza, tanto amato dagli stilisti grazie alle sfumature luminose che regala. Si tratta di un filato piuttosto costoso proprio a causa della sua lavorazione laboriosa, ma le sue caratteristiche lo rendono leggero, elastico e morbido. La seta inoltre è da trattare con cura, deve essere lavata a secco e stirata con ferro tiepido. Uno dei pregi della seta è che scegliendo il modello di abito giusto è possibile valorizzare ogni fisico. Chi ha curve importanti come un seno prosperoso può valorizzarlo con bluse in seta con o senza drappeggi, gli abiti lunghi e lisci sono perfetti per rendere sinuosi i fisici skinny. Il catalogo Via Stendhal propone bluse in seta e raso talmente luminose che non passano inosservate, la fantasia con stampa floreale impreziosisce il tessuto donando eleganza e stile. Gli abiti in contrasto cromatico in raso riescono a valorizzare i fisici più asciutti regalando curve sinuose e sexy.

Contatti

Via Stendhal, 6/12 - 00144 Roma
Tel: 06 5079 5119
ggrappresentanze@gmail.com

© 2018 Via Stendhal Roma - G&G RAPPRESENTANZE SNC - P.IVA IT05512081000. All Rights Reserved.

crediti - cookie - blog

Search