In & Out, cosa fare o non fare quando indossi le scarpe con il tacco

Se qualcuno dovesse chiedere quale sia l'accessorio più amato dalle donne, la risposta sarebbe spontanea: le scarpe. Persino gli uomini saprebbero rispondere. Ce ne sono di tutti i tipi, adatti a tutte le donne, per tutti i gusti, abbinabili a qualsiasi capo, di qualunque materiale e colore. E la cosa più straordinaria è che le donne le vorrebbero tutte. Tacchi alti, bassi, zeppe, tacchi doppi sono disponibili per qualsiasi momento, anche perchè è sempre un'ottima occasione per indossare scarpe con il tacco. La scelta della scarpa giusta, inoltre, è molto importante per una donna. Oltre ad essere il simbolo della femminilità per eccellenza, rileva anche chi la possiede. Importante è la postura che la donna assume quando le indossa, perchè punta alla raffinatezza e alla sensualità.

 

Perchè le donne sono così attratte dalle scarpe con il tacco?

Una donna potrebbe perdere anche infinite ore nel settore calzatura di un negozio. Ci si è mai chiesti il perchè? Una donna immagina la scarpa dei suoi sogni e quando entra in un negozio è alla sua ricerca e se non la trova, comunque, il suo cervello le suggerisce di acquistare un paio. Ella osserva tutte le scarpe, le prova, si guarda allo specchio e poi c'è chi le compra subito e chi dice che tornerà a comprarle. E poi, il giorno dopo è davvero lì perchè il suo pensiero è stato sempre fermo a quel momento. Questo perchè le scarpe rappresentano la personalità di una donna, oltre che una passione. Certo, questa può anche essere un ossessione e c'è anche chi le acquista perchè sa che l'uomo ne è attratto. Chi indossa la scarpa con il tacco vuole dare nell'occhio e vuole essere sensuale. Chi sceglie la zeppa, non vuole rinunciare al tacco, ma in modo più comodo: questa, in particolare, unisce il bisogno di unire la femminilità di una donna alla comodità.

 

Quando indossarle?

Gli svariati modelli di scarpe con il tacco vengono utilizzati in occasioni differenti. Si consigliano delle zeppe, da indossare sotto dei pantaloni e jeans, per andare al bar con amici e/o colleghi. Ma si preferisce indossarle di giorno. In caso di gonne molto corte, potreste indossare dei tacchi sottili, ma non molto alti per non risultare volgari e, soprattutto, per essere a vostro agio. Il tacco basso, però, è da evitare sotto gonne lunghe, perché accorcia la figura. Nel pomeriggio, si consigliano tacchi più larghi. La sera, invece, è il momento dei tacchi più alti e sexy.

  

Cosa fare quando si indossano le scarpe con il tacco?

La cosa più importante, forse la regola principale, è saper camminare sui tacchi. Molto spesso, vediamo ragazze che pur di essere femminili, rischiano di comunicare il contrario data l'incapacità di camminare.

Tra le donne, è diffuso il cosiddetto kit di sopravvivenza. Al fine di renderle più comode e non soffrire molto, il kit comprende cerotti trasparenti e cuscinetti in silicone, da portare sempre con se. Se si indossano i tacchi, sicuramente il consiglio è quello di camminare piano. Non si indossano se si ha fretta o se la serata prevede lunghe passeggiate su pavimentazioni scomode.

La postura è fondamentale. Cerca di portare il peso del tuo corpo più sui talloni, così da bilanciarlo. Segui una linea immaginaria, in modo da mettere un piede avanti all'altro e non camminare in modo disordinato, tipo zig zag.

Una volta tornate a casa, prenditi cura dei tuoi piedi, con una bella pedicure. Immergili in una bacinella con del sale grosso o del bicarbonato e massaggiali.

 

Cosa non fare quando indossi scarpe con il tacco?

I nostri piedi, dopo una giornata passata sui tacchi, ne risentono. Che siano bassi o alti, i tacchi fanno stancare. Non importa se a metà giornata, il dolore diventa eccessivo, il consiglio è quello di non toglierle mai. Molto spesso, le donne pensano che togliendole un attimo, fanno riposare i piedi per riprendere il cammino in modo più semplice. L'effetto sarà esattamente il contrario. I piedi, una volta fuori dai tacchi, si gonfiano e rimettere le scarpe sarà un pochino doloroso. Un'altra cosa da evitare, quando si indossano scarpe con il tacco, è la corsa o lunghe passeggiate. Questo tipo di calzatura non è certamente adatta a camminare molto. Bisogna fare attenzione alle scale, ma soprattutto alla guida.

Non c'è alcuna regola del codice della strada che vieta la guida con i tacchi, ma non è un modo sicuro, oltre a non essere agevole. In caso d'incidente, però, la situazione potrebbe cambiare. La compagnia assicurativa non può dimostrare la causa dell'imprevisto, ma la guida risulta meno sicura ed è più semplice sbandare, in quanto il tacco potrebbe scivolare sul pedale oppure incappare nel tappetino sottostante i pedali.

L'abbigliamento, poi, vuole la sua parte. Come suddetto, non si consigliano scarpe con tacchi molto alti nel caso in cui il vestito che si vuole indossare sia molto corto. Non risulterebbe elegante.

Contatti

Via Stendhal, 6/12 - 00144 Roma
Tel: 06 5079 5119
ggrappresentanze@gmail.com

© 2018 Via Stendhal Roma - G&G RAPPRESENTANZE SNC - P.IVA IT05512081000. All Rights Reserved.

crediti - cookie - blog

Search